21 gennaio 2020 Islam RM, Bell RJ, Green S, et al

Possibili effetti collaterali della TRT

I possibili effetti a lungo termine della TRT non sono stati ancora stabiliti, ma secondo la Mayo Clinic, ci sono prove scientifiche che suggeriscono che possa causare: Peggioramento dell’apnea notturna Acne e altre irritazioni della pelle Crescita di cancro alla prostata esistente o escrescenze benigne della prostata Seni ingrossati Restringimento dei testicoli e ridotta produzione di sperma Sovrabbondanza della produzione di globuli rossi, che può causare coaguli di sangue. Possibili complicazioni cardiovascolari, inclusi eventi come ictus o infarto Se prendi testosterone per la disfunzione sessuale, la Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti afferma che dovresti consultare immediatamente un medico se si verificano sintomi di infarto o ictus, come : Dolore toracico, respiro corto o difficoltà a respirare, debolezza in una parte o in un lato del corpo, linguaggio offuscato

CORRELATO: Che cos’è la terapia sostitutiva del testosterone? 

Terapie alternative e complementari

Perdere peso. Perdere chili spesso fa aumentare i livelli di testosterone, soprattutto se sei obeso o hai una condizione medica di base come il diabete che può contribuire a ridurre il consumo di alcol. Limita il consumo di alcol. Il consumo di alcol può convertire il testosterone in estrogeni. Calmati. Il cortisolo, l’ormone dello stress, può compromettere gli effetti del testosterone. Dormi una notte intera. La privazione del sonno aumenta i livelli di cortisolo. Allenarsi. L’esercizio a intervalli può costruire la massa muscolare, che a sua volta rilascia il testosterone dalle proteine. Evita il BPA. Bere da bicchieri di plastica realizzati con il bisfenolo A (BPA) chimico può abbassare i livelli di testosterone. Prendi il tuo zinco. Trovato in crostacei e maiale, questo minerale può supportare i livelli di testosterone in modo naturale. Se prendi un integratore, prendi da 12 a 15 milligrammi al giorno. Mangia grassi sani. Aggiungi i grassi alla tua dieta come quelli che si trovano nelle noci, nell’avocado e nell’olio d’oliva. Evita lo zucchero. Questo può diminuire il testosterone.

CORRELATI: 9 ottimizzazioni naturali del testosterone

Prevenzione del basso livello di testosterone

Come descritto sopra, la dieta, la gestione dello stress e molti altri approcci non medici possono essere efficaci per evitare problemi di bassi livelli di testosterone.

Complicazioni del basso livello di testosterone

Varie condizioni mediche possono causare livelli di testosterone significativamente inferiori al normale nei maschi. Questi includono:

Malattie autoimmuni Malattia cronica del fegato o dei reni Malattia polmonare cronica ostruttiva Cause genetiche Insufficienza cardiaca HIV o AIDS Infezioni Lesioni ai testicoli Disturbi metabolici Obesità Prolattinoma (tumore secernente prolattina) nella ghiandola pituitaria Cancro testicolare o trattamento per il cancro ai testicoli Diabete di tipo 2

Ricerca e statistiche: quanti uomini hanno bassi livelli di testosterone?

In uno studio precedente, 1 uomo su 4 di età compresa tra 30 e 79 anni aveva livelli di testosterone totale inferiori a 300 nanogrammi per decilitro (ng / dL), che è generalmente considerato il limite inferiore dell’intervallo normale. E non c’erano differenze tra uomini di razze o gruppi etnici diversi. Solo una minoranza di uomini sentiva gli effetti sessuali di una bassa T. Degli uomini testati, il 12% ha riferito di avere una bassa libido e il 16% di una disfunzione erettile. Ma la prevalenza della carenza di androgeni sintomatica, ovvero bassi livelli di T che causano problemi di salute distinguibili, è in aumento, secondo gli autori dello studio. Altre ricerche hanno previsto che entro il 2025, ben 6. 5 milioni di uomini americani di età compresa tra 30 e 79 anni avranno una carenza di androgeni sintomatica, che è un salto del 38% rispetto alle stime della popolazione del 2000.

Condizioni correlate e cause di bassi livelli di testosterone

Come elencato sopra (vedere Cause e fattori di rischio della bassa T), molte condizioni, come l’obesità o l’insufficienza cardiaca, sono correlate o potenzialmente contribuiscono alla bassa T.  

Risorse

Partnership per il test accurato degli ormoni (PATH)

PATH è stata costituita nel 2010 per aiutare le comunità cliniche, mediche e di salute pubblica a migliorare l’assistenza ai pazienti attraverso test ormonali più accurati e affidabili. PATH sostiene la ricerca che migliora la diagnosi e il trattamento dei disturbi ormonali, compreso uno studio fondamentale del 2017 che definisce la gamma “normale” di testosterone nei giovani uomini adulti.

Blog del Dr. Turek, The Turek Clinic

Paul Turek, MD, urologo di San Francisco, è un leader internazionale nella ricerca sulla fertilità maschile. Pubblica blog su argomenti di salute maschile, inclusi steroidi, testosterone e infertilità maschile, sul sito web della Turek Clinic.

Test clinici

Se desideri saperne di più sugli studi clinici sul testosterone, controlla ClinicalTrials. gov.

Fonti editoriali e verifica dei fatti

Riferimenti

Testosterone. MedlinePlus. 4 giugno 2018. Testosterone basso – Sintomi. The Urology Care Foundation. Luglio 2020. Testosterone basso: ipogonadismo maschile. Cleveland Clinic oggi. 10 aprile 2018. Che cos’è il testosterone basso? Urology Care Foundation. Luglio 2020. Informazioni sulla consultazione del testosterone basso. Urologia Austin. Maggio 2018. Salute sessuale. Mayo Clinic. 4 aprile 2020. 7. Comunicazione della FDA sulla sicurezza dei farmaci: Precauzioni della FDA sull’uso di prodotti a base di testosterone per bassi livelli di testosterone dovuti all’invecchiamento; Richiede la modifica dell’etichettatura per informare del possibile aumento del rischio slim4vit recensioni al femminile di infarto e ictus durante l’uso. U. S. Food and Drug Administration. 26 febbraio 2018 Araujo AB, Esche GR, Kupelian V, et al. Prevalenza della carenza di androgeni sintomatica negli uomini. Il Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism. Novembre 2007. Kumar P, Kumar N, Thakur DS, Patidar A. Male Hypogonadism: Symptoms and Treatment. Journal of Advanced Pharmaceutical Technology and Research. Luglio – settembre 2010. Qaseem A, Horwitch C, Vijan S, et al. Trattamento con testosterone negli uomini adulti con bassi livelli di testosterone legati all’età: una linea guida clinica dell’American College of Physicians Annals of Internal Medicine. 21 gennaio 2020. Islam RM, Bell RJ, Green S, et al. The Lancet Diabetes and Endocrinology. 25 luglio 2019

Fonti

Basso livello di testosterone (ipogonadismo). Rete per la salute degli ormoni. Aprile 2020.

Mostra meno

Iscriviti alla nostra Newsletter sulla salute dell’uomo!

Le ultime novità in fatto di testosterone basso

Basso livello di testosterone e sonno

Se non dormi abbastanza, potresti abbassare il tuo testosterone. Impara come dormire di più e meglio per migliorare i livelli di testosterone.

Di Madeline R. Vann, MPHA, 19 agosto 2015

6 consigli per dimagrire per uomini con bassi livelli di testosterone

Gli uomini che portano chili in eccesso possono essere a rischio di bassi livelli di testosterone. Questi suggerimenti per la perdita di peso possono aiutarti ad aumentare il tuo testosterone in modo naturale. . . .

Di Regina Boyle Wheeler, 19 agosto 2015

Monitorare la tua salute durante l’assunzione di sostituti del testosterone

La terapia sostitutiva con testosterone può avere una serie di potenziali effetti collaterali. Ecco cosa devi guardare mentre prendi la sostituzione del testosterone. . .

Di Beth W. Orenstein, 19 agosto 2015

Quanto il testosterone basso influisce sulla fertilità

Un basso livello di testosterone può comportare una bassa produzione di sperma, ma anche la sostituzione ormonale può influenzarla. Considera questi passaggi per aumentare la fertilità.

Di Beth W. Orenstein, 19 agosto 2015

6 strani segni premonitori di bassi livelli di testosterone

La bassa T colpisce tutto il tuo corpo. Cambiamenti di memoria, pelle secca e infarto potrebbero essere tutti segni di bassi livelli di testosterone.

Di Madeline R. Vann, MPH, 31 luglio 2015

6 modi in cui stai rovinando il tuo testosterone

L’eccesso di peso, i trattamenti contro la caduta dei capelli e uno stile di vita sedentario sono tra i fattori che possono abbassare i livelli di testosterone.

Di Madeline R. Vann, MPH, 23 luglio 2015

Basso livello di testosterone e massa muscolare

Il testosterone aiuta a costruire i muscoli e un basso livello di testosterone può causare la perdita di massa muscolare. Ecco alcuni suggerimenti per mantenere i muscoli ed evitare la debolezza dovuta a un basso livello di testosterone. . .

Di Chris Iliades, MDA, 8 aprile 2014

Battle of the Bulge: T basso e gestione del peso

Hai problemi a perdere peso e ancora nessuna energia per allenarti? L’aumento di peso negli uomini può essere uno dei sintomi del basso livello di testosterone. Ecco come perdere peso. . .

Di Elizabeth Shimer Bowers, 18 febbraio 2014

Meno di 50 anni? Sì, puoi avere un basso livello di testosterone

Scopri perché negli uomini più giovani possono verificarsi sintomi di bassi livelli di testosterone come stanchezza e bassa libido.

Di Elizabeth Shimer Bowers, 18 febbraio 2014

Come combattere i sintomi del basso livello di testosterone

Dal basso desiderio sessuale agli sbalzi d’umore, un basso livello di testosterone può provocare molti sintomi, non tutti sessuali. Scopri di più sul basso livello di testosterone negli uomini. . . .

Di Wyatt Myers, 5 aprile 2013 “

Un’infezione da lievito vaginale è un’infezione derivante dalla crescita eccessiva di lievito – un tipo di fungo – del genere Candida.

Chiamate anche vaginiti da candida, candidosi vaginale o candidosi vulvovaginale, le infezioni da lieviti sono più comunemente causate da Candida albicans.

È facilmente trattata con farmaci antifungini. Se i sintomi persistono per più di una settimana, consultare il medico per escludere una condizione più grave. (1,2)

Domande comuni Risposte

Che cos’è un’infezione da lievito? Il lievito vive naturalmente nel corpo e sulla pelle. Quando cresce senza controllo, provoca un’infezione da lievito. Le più comuni sono le infezioni da lievito vaginale, che causano prurito e disagio. Con il trattamento, la maggior parte delle infezioni da lieviti si risolve entro una settimana. Quali sono le cause mediche di un’infezione da lievito? Diverse condizioni aiutano lo sviluppo di un’infezione da lievito. Includono: gravidanza; alcuni tipi di farmaci, inclusi alcuni contraccettivi (pillole anticoncezionali, cerotti, anelli vaginali, IUD); antibiotici e steroidi; malattie immunosoppressive, compreso l’HIV; diabete; obesità; e stress e mancanza di sonno, che possono indebolire il sistema immunitario. Quali abitudini di vita possono contribuire a un’infezione da lievito?

Queste abitudini possono aiutare la crescita del lievito e portare a un’infezione:

Mangiare una dieta ricca di zuccheriUsare saponi profumati, bagnoschiuma e spray femminiliDoccettareScarsa igiene vaginale Indossare indumenti che mantengano la zona vaginale calda e umida, come biancheria intima sintetica, pantaloni del pigiama e jeans attillati o spandex Come viene trattata un’infezione da lievito? Diversi farmaci possono essere usato per trattare le infezioni da lieviti vaginali, disponibile sia da banco che su prescrizione. I farmaci includono creme antifungine, unguenti, supposte, tamponi medicati o compresse orali. Parlate con il vostro medico se questa è la prima infezione da lievito; i sintomi possono indicare altri problemi di salute e possono richiedere un trattamento diverso.

Segni e sintomi di infezioni da lieviti

I sintomi più comuni delle infezioni vaginali lievi da lievito includono:

Prurito vaginale Dolore vaginale Dolore o fastidio durante il rapporto o durante la minzione Secrezione vaginale che è grumosa (come la ricotta), possibilmente odorante di lievito o pane Secrezione vaginale acquosa

Infezioni più gravi possono causare arrossamento, gonfiore e crepe nella pelle al di fuori della vagina (la vulva). (1,2,3,4)

Scelti dall’editore

Prevenire le infezioni vaginali del lievito

Perché non dovresti perdere la tua visita di benessere ginecologica a causa della pandemia

Qual è il miglior trattamento per un’infezione da lievito?

Infezioni di lievito negli uomini: cosa sapere

Cause e fattori di rischio dell’infezione da lievito

I funghi del genere Candida vivono normalmente sulla pelle e all’interno del corpo (bocca, gola, intestino e vagina) senza causare problemi di salute. La ricerca suggerisce che circa il 20% delle donne ha la candida nella vagina che non causa infezioni. (1)

Esistono molte specie di candida, almeno 15 delle quali sono note per causare infezioni se si moltiplicano senza controllo. (5)

Negli Stati Uniti, circa il 90% delle infezioni vaginali da lieviti sono causate dalla specie C. albicans. La maggior parte degli altri casi sono causati da C. glabrata. Meno frequentemente, C. parapsilosis, C. tropicalis e C. krusei causano infezioni vaginali da lieviti. (6,7)

Il lievito Candida causa un’infezione quando qualcosa butta via l’equilibrio dei microrganismi che vivono nel e sul tuo corpo, come ad esempio:

Gravidanza Alcuni tipi di farmaci, inclusi contraccettivi ormonali (pillola anticoncezionale, cerotti o anelli vaginali), antibiotici e steroidi Malattie che sopprimono le malattie, incluso l’HIV Diabete Obesità Stress e mancanza di sonno, che possono indebolire il sistema immunitario (2,3)

Inoltre, alcune abitudini di vita possono anche promuovere la crescita della Candida, tra cui:

Essere sessualmente attivi (le infezioni vaginali da lievito non sono considerate un’infezione a trasmissione sessuale ma sono più comuni nelle donne sessualmente attive) Mangiare una dieta ricca di zuccheri (una fonte di cibo di lievito). dispositivi (IUD) Mantenere una scarsa igiene vaginale

Indossare indumenti che mantengano la zona vaginale calda e umida, come biancheria intima sintetica, pantaloni del pigiama e jeans attillati o spandex (3,8,9)

Più popolare

Infezioni di lievito e sesso: cosa dovrebbero sapere uomini e donne

Il climax femminile, l’orgasmo e il piacere

Prevenire le infezioni vaginali del lievito

È sicuro fare sesso durante il ciclo?

Diagnosi di un’infezione da lievito

Sebbene si possa essere tentati di autodiagnosticare un’infezione da lievito vaginale, poiché esistono trattamenti da banco efficaci (OTC), gli esperti consigliano di consultare un medico.

Diverse altre condizioni, in particolare la vaginosi batterica (infezione vaginale causata da batteri), la tricomoniasi (un’infezione a trasmissione sessuale) e la dermatite (pelle irritata), possono causare sintomi simili alle infezioni da lieviti, rendendo difficile l’autodiagnosi. In uno studio pubblicato sulla rivista Obstetrics Ginecologia, solo il 34% circa delle donne che hanno acquistato farmaci antifungini da banco si è diagnosticato accuratamente un’infezione da lievito. (3)

Dovresti consultare un medico in particolare se:

Questa è la tua prima infezione da lievito. I farmaci per una precedente infezione da lievito non funzionano sulla tua infezione attuale. I tuoi sintomi differiscono dalle precedenti infezioni da lieviti. (10)

Per diagnosticare un’infezione da lievito, il medico ti chiederà i tuoi sintomi e la tua storia medica, eseguirà un esame pelvico e preleverà un campione di perdite vaginali. Un tecnico di laboratorio esaminerà la scarica per determinare se c’è una crescita eccessiva di candida.

Il tuo medico farà una diagnosi sulla base di tutti i risultati: una coltura fungina positiva da sola non significa che hai un’infezione da lievito, perché le donne possono avere la candida nella loro vagina senza mostrare sintomi. (1,3)

Durata dell’infezione da lievito

La maggior parte delle infezioni da lieviti si risolve entro pochi giorni, a seconda della gravità dell’infezione e del farmaco utilizzato.

Ma fino all’8% delle donne sviluppa infezioni da lieviti ricorrenti o croniche (almeno quattro infezioni all’anno). Queste infezioni sono tipicamente dovute a specie non albicans e possono richiedere un trattamento diverso. (3,7)

Scelti dall’editore

Infezioni da lieviti e sesso: cosa dovrebbero sapere uomini e donne

Le infezioni da lieviti non sono considerate infezioni a trasmissione sessuale (IST) perché la maggior parte delle infezioni da lieviti non vengono trasmesse da persona a persona e possono verificarsi in persone che non hanno mai avuto rapporti sessuali. …Per saperne di più

Opzioni terapeutiche e terapeutiche per un’infezione da lievito

Le infezioni da lievito vaginale vengono trattate con creme, unguenti, compresse, supposte o farmaci orali da banco o da prescrizione. Dovrai assumere il farmaco da 1 a 7 giorni, a seconda del farmaco che stai usando.

Opzioni di farmaci

I farmaci da banco e da prescrizione che possono essere utilizzati includono:

Monistat (miconazolo) Gyne-Lotrimin (clotrimazolo) Vagistat (tioconazolo) Gynazolo (butoconazolo) Terazolo (terconazolo) Diflucan (fluconazolo), una pillola monodose da prescrizione

In caso di infezioni da lieviti ricorrenti, potrebbero essere necessarie dosi multiple di fluconazolo nella prima settimana di infezione, seguite da almeno sei mesi di terapia di mantenimento (dosi periodiche di fluconazolo a seconda della presenza dei sintomi). (11,12)